Martedi, 25 aprile 2017 - ORE:08:50

Arriva la TASSA-MIGRANTI: ecco quanto pagheremo in più per partite, concerti e…


Una tassa su viaggi, partite di calcio, concerti per sfamare migranti e profughi. È questa l’ultima proposta dell’Onu, come riportato dal Tempo. Le persone che necessitano di cibo sono aumentate e i fondi sono praticamente a secco. Ecco allora che l’Organizzazione delle Nazioni Unite ha pensato di tassare diverse categorie di consumi per raccogliere i soldi utili a coprire questo fabbisogno. Una proposta emersa dallo studio “Too important to fail”, redatto da un pool di esperti coordinati da Kristalina Georgieva, vicepresidente al Bilancio della Commissione europea. La somma prevista sarebbe comunque irrisoria, di circa 20 centesimi. “Assistere le vittime di conflitti e disastri è moralmente giusto – spiega la Georgieva – e anche nel nostro interesse, come dimostra la crisi migratoria. Se la raccolta fondi è aumentata da 2 a 24,5 miliardi di dollari tra il 2000 e il 2014, le Nazioni Unite lamentano come solo la metà delle necessità possa essere soddisfatta. Tanto che lo scorso anno sono state ridotte le razioni di cibo per un milione 600mila siriani. E questo ha contribuito al massiccio esodo verso l’Europa”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 37 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

  • Consigliato

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.