Venerdi, 20 ottobre 2017 - ORE:07:03

Camorra, arrestato Carmine “Taekwondo” Cerrato


camorra

Smartwatch free

I Carabinieri della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno eseguito nelle province di Caserta, Crotone, Avellino, Lecce, Benevento e Salerno, una vasta operazione finalizzata a disarticolare gli affiliati ancora liberi del clan Amato egemone nella città del Foro.

Le accuse sono di una gravità spaventosa, degne del peggiore film horror

Le indagini hanno condotto all’esecuzione di 41 arresti (custodia cautelare in carcere” nei confronti di altrettante persone gravemente indiziate di partecipare ad un’organizzazione per delinquere di stampo mafioso che, per alimentare gli interessi del clan, hanno commesso negli ultimi anni due tentati omicidi, estorsioni, danneggiamenti, incendi dolosi, violenza e minaccia al fine di far commettere un reato, usura, falsità ideologica e materiale, favoreggiamento personale, illecita concorrenza con violenza e minaccia, truffa ai monopoli dello Stato, riciclaggio, ricettazione e detenzione e porto illecito di armi ed esplosivi.

Arrestato anche il boss Carmine Cerrato, detto Taekwondo, finora latitante, elemento di vertice del clan Amato-Pagano

La Squadra mobile della Questura di Napoli ha tratto in arresto Carmine Cerrato, detto Taekwondo, finora latitante, elemento di vertice del clan Amato-Pagano, cognato del boss Cesare Pagano e ricercato per associazione a delinquere di stampo camorristico.

L’uomo era con la famiglia in un appartamento a Mugnano, comune nell’area Nord di Napoli.
Sicuramente, questa, per Santa Maria Capua Vetere, rappresenta una svolta. Ci saranno ancora camorristi, ne escono sempre, sono come funghi velenosi del resto, ma poter assistere a così importanti arresti in massa contribuisce non poco a far capire che il Sistema non è questo drago a tre teste forte e invincibile, il modo per debellare il tumore esiste e bisogna percorrerlo fino in fondo.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 1 second
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.