Sabato, 29 aprile 2017 - ORE:23:21

Caos neve in Italia, autostrade e ferrovie bloccate


Due giorni fa, gli italiani si sono svegliati con una piccola sorpresa: il paesaggio imbiancato che si intravedeva da finestre e balconi aveva piacevolmente svegliato quasi l’intera nazione. Qualcuno, però, ora sta maledicendo questo maltempo che proprio in questo momento sta paralizzando autostrade, ferrovie, aeroporti e città intere.

A Roma è stato proclamato lo stato d’allarme. Il centro-Italia è tra le zone più colpite da maltempo. Un treno Roma-Cassino partito alle 14 di questo pomeriggio è attualmente fermo a Zagarolo. A bordo dovrebbero esserci circa 400 persone. Stupisce, che ad annunciare la notizia siano stati gli stessi passeggeri tramite Twitter, vicenda che ricorda quella della Costa Concordia. Autostrade, raccordo anulare e il traffico cittadino sono momentaneamente in tilt.

Sempre nella capitale, si attende per domani una forte nevicata tra le 6 e le 12. Ovviamente, per circolare con i mezzi vi è l’obbligo di catene, anche se il sindaco Alemanno ha invitato tutti i cittadini a non muoversi fin quando la situazione non migliori e se non necessario.

All’aeroporto di Fiumicino sono stati cancellati circa 40 voli, mentre l’aeroporto delle Marche chiuso fino a domani.

In Toscana è emergenza blackout in alcune città. Nel Senese  e nell’Aretino molte persone al buio. Dure le parole del Presidente della regione Toscana Enrico Rossi, che accusa Enel e Trenitalia di non aver preso adeguati provvedimenti dopo i disagi del 17 Dicembre 2010, in cui autostrade e ferrovie rimasero a lungo bloccate.

Preoccupanti, inoltre le condizione delle tubature dell’acqua. Il gelo impedisce il normale fluire dell’acqua, e si teme che la situazione possa anche peggiorare nelle prossime ore. Le previsioni metereologiche, infatti, non escludono che questa ondata di maltempo si protragga per altri 10 giorni.

La situazione è molto preoccupante e molto più grave del previsto. Nonostante, infatti, l’ondata di maltempo sia stava prevista in anticipo, ancora una volta la nazione è stata colta impreparata da una situazione di emergenza di questo tipo.

Due vittime accertate, una a Milano, un’altra ad Isernia.

Per chiunque volesse seguire gli sviluppi, essi sono estremamente aggiornati dagli utenti su Twitter, hashtag #nevearoma.

In caso di emergenza chiamare al numero verde della protezione civile 800 854 854.

SEGUONO AGGIORNAMENTI



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 34 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

  • Consigliato

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.