Venerdi, 18 agosto 2017 - ORE:23:59

Fanno le analisi del sangue in questa clinica: Quello che i pazienti hanno scoperto poco dopo è terribile


Una notizia sconvolgente che riguarda i malati di tumore nella terra dei fuochi. Nel sangue dei malati risultano presenti metalli pesanti industriali. Questo è quanto evidenziato dal dr Vincenzo Petrosino presso l’Università di Napoli di medicina in collaborazione con la facoltà di Farmacia. In accordo con la Facoltà di Farmacia dell’Università di Napoli le persone volontariamente arruolate si sono sottoposte ai prelievi necessari alla ricerca. Nel sangue sono stati dosati 14 metalli pesanti e 12 policlorobifenili più cancerogeni. I Policlorobifenili (PCB) sono contaminanti ambientali (di origine industriale) prodotti massicciamente dal 1930. Principalmente, vengono impiegati come componenti di fluidi dielettrici. Sono stati analizzati i metalli pesanti presenti nel sangue e sul capello, prelevato nella zona nucale. Tornando allo studio effettuato dal dr Petrosino, tutte le persone che presentavano tumori del distretto testa­collo erano positivi per un certo numero metalli pesanti epoliclorobifenili, con una frequenza superiore al caso e una quantità di metalli presenti notevole. La maggior parte delle persone che presentavano questa situazione erano proprio le persone che abitavano nella terra dei fuochi, in special modo nel distretto di Casoria, Acerra, Casalnuovo, Aversa. Nel sangue di queste persone sono stati trovati policlorobifenili banditi. CONTINUA A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 51 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.