Martedi, 17 ottobre 2017 - ORE:19:05

Federico Cafiero de Raho ne è convinto: la camorra sta per essere cancellata


calfiero de raho

Smartwatch free

La camorra non è invincibile, anzi si sta avvicinando il momento della sua sconfitta: la speranza è alimentata dalle parole di Federico Cafiero de Raho, nuovo procuratore di Reggio Calabria, ma per anni impegnato nella lotta alla criminalità organizzata come procuratore aggiunto della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli e pubblico ministero che firmò le indagini che portarono al processo Spartacus I.

Occorreva una parola di speranza

Lui che la camorra l’ha combattuta e la conosce da vicino lancia un segnale di speranza: “La camorra sta per essere battuta, siamo arrivati alla sommità del vertice. Sì, c’è ancora la camorra di Secondigliano, ma ormai è circondata dallo Stato”. Dichiarazioni importanti che arrivano nel corso della presentazione del libro ‘Come nuvole nere’, dedicato proprio alle vittime innocenti della camorra.

Parole che de Raho condisce con un invito al coraggio: “Non è questo il momento di avere paura, non dobbiamo essere vigliacchi, ma reagire. La gente deve sapere che le istituzioni non sono lontane, che lo Stato è vicino, deve sentire la vicinanza delle forze dell’ordine“. Il magistrato che sta per prendere possesso del nuovo incarico alla Procura di Reggio Calabria dove continuerà la sua battaglia per la legalità, non dimentica Napoli, quella che definisce la sua terra: “Andrò in Calabria, ma spero di tornare in questa che è la mia terra. Una terra che sta risorgendo perché, anche se non ci sono soldi, si respira libertà”.

La camorra non esisterà più

La sconfitta della camorra quindi è vicina, ma serve un “ulteriore sforzo”, c’è la necessità di fare fronte comune con “la memoria che cementa la volontà di reagire”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 59 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.