Sabato, 25 febbraio 2017 - ORE:14:43

Finiscono in carcere 3 dei 4 poliziotti colpevoli dell’omicidio di Federico Aldrovandi


Federico Aldrovandi

In carcere i tre poliziotti dell’omicidio Aldrovandi

Arriva inevitabile la sentenza del carcere per Paolo Forlani, Monica Segatto e Luca Pollastri, tre dei quattro poliziotti condannati in via definitiva a tre anni e sei mesi per l’omicidio di Federico Aldrovandi, il 18enne morto nel 2005 a Ferrara durante il più comune controllo di routine della polizia.

A sentenziarlo è stato il Tribunale di sorveglianza di Bologna. Il pg Miranda Bambace aveva, da subito, emesso la sentenza definitiva. Gli avvocati degli imputati avevano avanzato la custodia in verifica ai servizi sociali, per il periodo di sei mesi, e in subordine i domiciliari.

Sei mesi, di fatto, rappresentano il restante della punizione a tre anni e sei mesi per eccesso colposo nell’omicidio colposo, dato che tre anni sono coperti dall’indulto.

Il 26 febbraio si dibatterà del quarto poliziotto punito, Enzo Pontani, rimandato per vizio di notifica.
Le parole che la madre di Federico ha rilasciato ai microfoni dell’Ansa rappresentano un misto di rabbia e consapevole gioia:

“La decisione del tribunale di Sorveglianza di Bologna è un segnale di civiltà. Ora spero che li licenzino dalla polizia. Questo paese non li merita”
.

Non da meno, poi, sono state le dichiarazioni concesse a mezzo stampa dal padre del ragazzo ucciso:

“Era quello che mi aspettavo, non posso dire di essere felice perché la felicità mi è stata tolta da questi quattro individui il 25 settembre 2005”.

Non ci rimane che attendere gli sviluppi di questo orribile atto che ha colpito il nostro paese. Un omicidio che, speriamo, venga presto cancellato dalle nostre memorie.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 56 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

  • Consigliato

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.