Lunedi, 21 agosto 2017 - ORE:02:59

Forse ritrovato l’aereo di Vittorio Missoni


vittorio missoni

Forse la sparizione dell’aereo ha avuto una svolta

Sulla parte occidentale dell’isola di Curacao, già nelle prime ore del pomeriggio di ieri, erano state ritrovate alcune grosse parti di un relitto di un aereo. A riferirlo era stato il portavoce della Guardia Costiera locale.
Secondo il ‘Curacao Chronicle’, sono presenti molti indizi che indurrebbero a pensare che si tratti dei resti dell’aereo che aveva a bordo Vittorio Missoni, la compagna e, ancora, una coppia di amici.

Tutti scomparsi nell’area di Los Roques, al largo delle coste del Venezuela, lo scorso 4 gennaio. Nei giorni era stato anche ritrovato sulla costa meridionale dell’isola un borsone appartenuto all’erede della casa di moda. Il portavoce non ha confermato che si tratti realmente dell’aereo su cui volava Missoni perché’ le indagini sono condotte dalla procura.

L’appello dei figli

“Se qualcuno sa qualcosa aiutateci e inviate anche la minima informazione all’indirizzo mail: troviamoli@gmail.com“.
Questo era stato l’appello lanciato dai figli di Vittorio Missoni e delle altre persone scomparse lo scorso 4 gennaio a bordo dell’aereo in volo tra Los Roques e Caracas.

I familiari, in una nota ufficiale avevano comunicato:
“Da tre settimane non abbiamo più notizie dei nostri genitori Vittorio Missoni, Maurizia Castiglioni, Elda Scalvenzi e Guido Foresti e dei due piloti venezuelani Hernan Jose Machan e Juan Carlos Milano. Nonostante l’intenso sforzo, di uomini e mezzi messi a disposizione dal Governo Venezuelano, il consistente supporto del Governo italiano, non si è ancora chiarito cosa possa essere successo durante il volo del 4 gennaio scorso da Los Roques a Caracas. Ad oggi l’unica certezza che abbiamo sono le coordinate geografiche, che segnano il punto in cui l’aereo è sparito dai radar”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 21 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.