Sabato, 24 giugno 2017 - ORE:10:45

Napoli, tra i tumulti l’ombra della camorra


napoli

Alle 14:40 al termine di una giornata terribile in tutti i sensi per Napoli, il sindaco Luigi De Magistris, al centro delle contestazioni, rilascia un lungo comunicato.

Dopo una lunga premessa sulle attività del Comune, De Magistris affronta il tema della serrata: “Sono rammaricato per la serrata odierna e voglio ribadire che l’amministrazione non solo rispetta il disagio sociale ma provvede anche a dare una risposta, oltre ad ascoltare e accogliere le critiche quando sono costruttive ed espresse all’interno del confine democratico. Registriamo che a Napoli, in controtendenza col quadro nazionale, è cresciuto il numero dei turisti e la violenza certo non favorisce la città”.

La Camorra ne ha apporfittato

E sul clima violento che si è respirato accusa: “Oggi infatti, lo dico da cittadino e da napoletano, provo una grande amarezza perché abbiamo assistito anche ad una sospensione del pieno diritto a manifestare che deve essere garantito ad ogni cittadino, a causa dell’infiltrazione di delinquenza comune e camorra all’interno della manifestazione. Lo dico pur non condividendo le ragioni della serrata poiché, soprattutto in queste ultime settimane, abbiamo operato in direzione di un ascolto delle esigenze dei cittadini e di una risposta da dare loro, come dimostrato dalla delibere approvate sulla mobilità e la Riviera di Chiaia”.

L’amministrazione distingue le due facce della protesta

Poi conclude: “E’ evidente che l’amministrazione distingue le due anime della protesta, continuando a rilanciare l’appello a tutte le forze sociali sane e democratiche perché si lavori insieme, responsabilmente, in un momento difficilissimo, nell’esclusivo interesse di una città che, da due anni, stiamo amministrando senza risorse cercando di garantire una tenuta sociale così compromessa dalla crisi e dalla contrazione del lavoro”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 16 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.