Lunedi, 27 marzo 2017 - ORE:06:40

Omicidio Castelsangiovanni, l’indagine continua


omicidio castelsangiovanni

I Ris sono a lavoro

Nonostante Maria Cristina Filippini abbia confessato di essere stata lei a macchiarsi dell’omicidio di Castelsangiovanni, molti passaggi della vicenda non sembrano affatto chiari.

Anna Giuliana Boccenti, 90 anni, stando alle ricostruzioni, è stata soffocata nel letto dalla figlia adottiva Maria Cristina, rea confessa e rinchiusa alla Novate.

Il movente, a quanto pare, lo smodato bisogno di soldi della donna, schiava del gioco. L’atroce gesto ha portato un bottino di appena 280 euro ottenuti dalla vendita della catenina strappata dal collo della madre morta. Molto probabilmente Maria Cristina Filippini era alla ricerca anche dei soldi della pensione che, l’anziana, aveva ritirato appena qualche giorno prima.

Da chiarire, però, è se la donna abbia agito da sola. Stando alle sue dichiarazioni sembrerebbe di si ma gli inquirenti continuano negli approfondimenti e non considerano il caso chiuso, anche perché un vicino avrebbe sentito Giuliana Boccenti gridare “lasciatemi stare”, usando quindi il plurale nei confronti degli assassini.

Gli interrogatori proseguono anche nella giornata di oggi

Proprio per questo motivo, infatti, il nucleo investigativo coordinato dal pm Emilio Pisante e guidati dal capitano Rocco Papaleo del Nucleo investigativo dei carabinieri, proseguiranno anche in data odierna gli interrogatori nella caserma di Castelsangiovanni.

Un importante aiuto potrebbe giungere dai reperti raccolti sulla scena del delitto. Quest’ultimi, al momento sono al vaglio dei Ris di Parma. Stiamo parlando di impronte, frammenti di pelle, anche una sola goccia di sangue potrebbero svelare la presenza di altre persone.

Non ci rimane che attendere nuovi sviluppi sulla faccenda.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 54 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

  • Consigliato

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.