Giovedi, 22 giugno 2017 - ORE:01:50

Pistorius, il padre di Reeva accusa


pistorius

Prima notte da uomo libero per Pistorius

Oscar Pistorius, dopo che il giudice gli ha concesso la libertà su cauzione, ha trascorso la sua prima notte in libertà. A parlare, adesso, è stato il padre della sua fidanzata Reeva Steenkamp.

Ecco le dichiarazioni che l’uomo ha rilasciato a mezzo stampa:

«Non importa quanti soldi ha o quanto siano bravi i suoi avvocati – ha affermato Barry Steenkamp -, lui dovrà fare i conti con la sua coscienza se permetterà alla squadra legale di mentire per lui». E forse un giorno la famiglia della sua fidanzata potrà perdonarlo, ma solo «se sta dicendo la verità’, continua Steenkamp, «ma se invece non è andata come dice lui, deve soffrire e soffrirà… Solo lui sa….».

Sono molti i piccoli accadimenti su questa faccenda che stanno tenendo banco in questi giorni. Gli inquirenti, infatti, come, ad esempio, un biglietto e un mazzo di fiori inviato alla famiglia Steenkamp proprio da parte di Pistorius. «Ma che significa?», si è chiesta la mamma della modella, June.

E in attesa di capire come terminerà questa lunga ed estenuante maratona giudiziaria – il prossimo appuntamento in tribunale è fissato il 4 giugno prossimo – la famiglia del campione si è augurata che «Oscar si riprenda» e che oggi «trascorra un giorno normale».

Vogliamo «soltanto passare un po’ di tempo insieme», ha affermato Arnold Pistorius, zio dell’atleta, colui che da qualche giorno è diventato il portavoce del campione.
La soluzione di questo caso così spinoso, al momento, appare molto lontana.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 4 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.