Martedi, 12 dicembre 2017 - ORE:09:34

Reggio Emilia, rifiutano il ricovero alla bimba down: “Per la piccola è stata una condanna a morte”


Introduzione

“Solo una tosse non di preoccupi”, avevano detto inizialmente i dottori a Elena e Marius Dumitrascu, genitori della piccola Maya, bambina di appena 3 anni che mostrava i sintomi di una banale influenza: ”Avevamo chiamato il pediatra – racconta la mamma – che, per telefono, ci aveva prescritto una normale cura per un raffreddore: aerosol, tachipirina, sciroppo”. Quando due giorni dopo sono comparsi dei puntini sulla pelle, la situazione è cambiata. “La diagnosi era stata varicella”, continua la madre. I sintomi però non accennavano a fermarsi e con il peggioramento della situazione la bambina viene portata al…

Smartwatch free

CLICCA SUL PUNTO 2 DELL’INDICE PER CONTINUARE A LEGGERE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 22 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.