Domenica, 19 novembre 2017 - ORE:08:02

Omicidio Rostagno, parla Augias


omicidio rostagno

Smartwatch free

Il giornalista e conduttore di “Telefono Giallo” pronto a deporre in tribunale

“Se allora avevo qualche dubbio sulla matrice mafiosa dell’omicidio di Rostagno, oggi non ce lo ho più. Mi ha rafforzato in questo convincimento anche l’ipotesi di uno degli avvocati, il quale lui stesso allora aveva idee confuse e oggi è decisamente per l’omicidio di mafia. Ad affermarlo è il giornalista Corrado Augias, autore e conduttore del programma Rai “Telefono Giallo”, a margine della sua deposizione, oggi in Corte di assise a Trapani, nell’ambito del processo per l’omicidio di Mauro Rostagno, assassinato a Valderice il 26 settembre 1988. Augias, un anno dopo il delitto, dedicò al caso un’intera puntata della trasmissione. “Tutto quello che c’era da dire è stato detto e registrato.

“C’é una cassetta dove si può seguire parola per parola. Passati 25 anni, da un uomo non più freschissimo, cosa altro vuole che venga fuori? Sono rimasto molto sconcertato da questa convocazione, credo che scriverò qualcosa su questo”, ha detto ai cronisti, all’uscita dal palazzo di giustizia.

Durante la deposizione, il giornalista, nel ribadire la convinzione della redazione della matrice mafiosa, ha osservato che l’inviato Rai a Trapani, Alberto Cavallone (deceduto), rientrando a Roma, aveva manifestato “perplessità sulle modalità” dell’agguato anche per il fatto che “Monica Serra, la ragazza che sedeva sul sedile passeggero dell’auto guidata da Rostagno, fosse rimasta illesa e neppure sporca di sangue”. Il giornalista ha anche aggiunto: “l’inviato Cavallone mi disse che la comunità Saman rifiutò ogni forma di collaborazione, impedendo anche l’accesso delle telecamere nella struttura”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 58 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.